agenzia di viaggi


  admin_login
 

 

Aprile 2009

 

Ciao biker,

Pochi giorni fa Mariano ha terminato il viaggio in Costa Rica. Il gruppo di partecipanti ha creato da subito un buon spirito di squadra che è giovato sia alle calde pedalate e ai tratti impegnativi, sia ai momenti di vera vacanza sulle splendide spiagge oceaniche...

Il viaggio è iniziato con la cima del vulcano Irazù (3430 mslm) e si è esteso poi ai vulcani Turrialba, Arenal e Tenorio. La "strada delle scimmie" ha dato il via all'attraversata della Penisola di Nicoya, con salite a volte esigenti, spettacolare per le sue spiagge e la lussureggiante vegetazione. Emozionanti km di pedalata sulla spiaggia, sfruttando la bassa marea per poter collegare Playa Ario a S. Teresa. IL Parco Nazionale Manuel Antonio e Marino Ballena.
Drake, luogo suggestivo per la sua collocazione, ma soprattutto perchè per raggiungerlo è necessario navigare il rio Serpe. Agili motoscafi hanno caricato i ciclisti e le biciclette e sfrecciato sulle acque del rio tra le immense mangrovie che lo bordano, raggiunto e superato con destrezza le correnti dell'oceano pacifico per entrare infine nella calma baia di Drake.
Il percorso di viaggio si è concluso nella parte più intatta del Costa Rica, la Penisola di Osa che è unica al mondo per la sua biodiversità.
Ora non ci resta che invitare anche te a pedalare con noi in questo paradiso terrestre. Nel frattempo, come sempre, ti inviamo qualche suggestiva foto del viaggio appena concluso.

 

A presto,
Il team Patagonia Biking.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 
 
Patagonia Mountain Biking Expediciones
Tel/fax: 011 155-604-1404 | Dall'Italia: +54-9-11- 5604-1404 Buenos Aires, Argentina.
Per contatto in Italia, telefonare ad Agnese: 030-2629362 (Brescia)
e-mail: infoitalia@patagonia-biking.com web: http://www.patagonia-biking.com | PRIVACY POLICY
 
Diseño y Desarrollo 1997 - 2005 Todos los derechos reservados
Prohibida su reproduccion parcial o total sin la autorizacion de K2 webdesign o autor de las fotos
Todos los derechos Reservados - San Carlos de Bariloche